Oggi Julio il nostro madrelingua spagnolo ci spiegherà come festeggia l’Epifania la Spagna, ascolta insieme ad Anna e Martina il nostro 11 podcast spagnolo gratis e non dimenticare di visitare il nostro sito:

L’Epifania in Spagna è una festività molto sentita, anzi, si può dire che è il momento più importante di tutto il periodo natalizio! gli spagnoli non aspettano l’arrivo della Befana ma bensì dei Re Magi! 

Re Magi in italiano. “Reyes Magos”, Re Magi spagnolo si riferisce ai Tre Re Magi o ai Tre Saggi, che sono figure bibliche associate alla tradizione cristiana. Secondo il Vangelo di Matteo, questi re, chiamati Melchiorre, Gaspare e Baldassarre, vennero guidati da una stella fino alla stalla di Betlemme per adorare il bambino Gesù appena nato. Portarono con sé doni di grande valore simbolici: oro, incenso e mirra.

Gaspare, Melchiorre e Baldassarre qui prendono addirittura il posto di Babbo Natale, sono loro che la notte tra il 5 e il 6 gennaio consegnano in tutte le case i regali che i bimbi hanno chiesto attraverso una letterina


Cabalgata de Reyes 

La sera del 5 gennaio viene organizzato lo spettacolo più grande di questa festa: la Cabalgata de Reyes (cavalcata dei Re Magi).Le città si fermano e si riempiono di persone che attendono l’arrivo dei Re Magi che arrivano su coloratissime carrozze piene di caramelle che lanciano sulla folla e di regali che consegneranno di notte ai bambini. 

Nelle città di mare dove c’è un porto i Re Magi arrivano in barca,a Barcellona ogni anno a questa festa partecipano milioni di persone da tutto il mondo essendo la più grande e spettacolare! 

Finita la Cabalgata, i bambini tornano a casa e preparano acqua e cibo ai Re Magi cosicché possano recuperare le forze durante la loro lunga notte di lavoro e vanno a letto presto aspettando la mattina del 6 gennaio…

Il 6 gennaio 

La celebrazione dei Re Magi, nota anche come l’Epifania, cade il 6 gennaio e conclude la stagione natalizia. In molti paesi di lingua spagnola e anche in Italia, è una festa importante e viene commemorata con processioni, rappresentazioni teatrali, concerti e altre manifestazioni culturali. Durante questa festività, spesso si mangiano dolci tradizionali, come la “torta dei Re Magi” o la “rosca de reyes”, che contengono sorprese all’interno

Il roscón de reyes e il suo “segreto nascosto” 

Questo dolce è praticamente un biscotto a forma di ciambella viene fatto con farina, zucchero,uova, scorza d’arancio, di limone, frutta candita, mandorle e zucchero a velo ,è possibile farlo anche più elaborato ad esempio farcito con crema, panna o cioccolato.  La curiosità di questo dolce è che dentro nasconde una fava e una statuetta dei Re Magi! Il fortunato che troverà la statuetta passerà una giornata da re e verrà incoronato, chi invece ha avuto la sfortuna di trovare la fava dovrà pagare il  roscón de reyes!!!

E la Befana? 

Gli spagnoli quasi non sanno nemmeno chi sia questa simpatica nonnina che in Italia vola sulla sua scopa per portare dolci e carbone ai bimbi…

I Re Magi sostituiscono Babbo Natale e la Befana! 

In conclusione.

La figura dei Re Magi è simbolica e rappresenta l’adorazione e l’omaggio a Gesù da parte di persone provenienti da diverse parti del mondo. La loro visita è considerata un momento di grande importanza nel racconto della natività e sottolinea l’universalità del messaggio di Cristo. Spero che questa spiegazione ti sia stata utile!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *