La Spagna offre ai suoi turisti innumerevoli negozi, botteghe e boutique per fare shopping e comprare souvenir. Oggi insieme al nostro madrelingua spagnolo vediamo insieme paese per paese i souvenir più tipici e belli! 

 Cosa comprare a Madrid

Cosa comprare di tipico a Madrid?  Sicuramente e senza alcun dubbio i ventagli, souvenir simbolo di Madrid e della Spagna. 

Li troverai un po’ ovunque e ti faranno perdere la testa tra i tanti colori e le bellissime decorazioni disponibili. 

Se cerchi invece qualcosa di gastronomico hai l’imbarazzo della scelta, soprattutto se ti trovi nel mercato più famoso di Madrid ,San Miguel situato nel centro turistico di Madrid.

Qui troverai le caramelle alla violetta, tipiche madrilene dalla forma e dal sapore del fiore e il famosissimo prosciutto crudo spagnolo, l’ jamon serrano

Cosa comprare a Barcellona

Anche qui la scelta non è facile! sono moltissime le cose da portare a casa una volta entrati a Barcellona!

Barcellona offre davvero di tutto, per tutte le tasche e per tutti i gusti,  prodotti alimentari, abbigliamento, accessori, scarpe, oggetti di pelle e i prodotti di artigianato, qui sei in una meravigliosa città cosmopolita dove puoi trovare qualsiasi cosa!

Tra i prodotti gastronomici sicuramente i salumi non possono mancare, chorizo, (salsiccia molto piccante) Jamon Serrano, la salsa brava (specialità gastronomica catalana) 

Soffermiamoci un attimo sul meraviglioso artigianato catalano ispirato a Gaudì, qui troverai oggetti come posaceneri, tazze, salamandre, decorati a mosaico in vero stile Gaudì che non potrai fare a meno di comprare!

Se hai la fortuna di visitare Barcellona a dicembre troverai anche un simpatico oggetto da portare a casa con te, il Tìo de Navidad! 

Se sei curioso di sapere la storia di questo curioso “pezzo di legno” con un berretto rosso in testa leggi e ascolta il nostro podcast dove Julio madrelingua spagnolo ti svelerà questa divertente storia.

Leggi il tio de navidad su www.impararespagnolosubito.it

Cosa comprare a Valencia

Se ti è piaciuta la paella un ottimo souvenir è comprare la tipica padella, così anche a casa puoi provare a fare un ottima paella valenciana.

Anche qui puoi trovare dei meravigliosi ventagli, Valencia è infatti famosa per i suoi coloratissimi ventagli decorati e dipinti a mano, alcuni anche con l’intelaiatura in avorio.

Troverai anche delle terrecotte decorate a mano che vengono dipinte utilizzando soprattutto i colori verde e viola. 

Pronto ad andare alla scoperta delle Isole Canarie?

Cosa comprare a Gran Canaria

Il clima di cui godono le isole Canarie è mite tutto l’anno e questo permette  di avere prodotti di ottima qualità.

Gran Canaria ha una grande tradizione vinicola e offre un’ampia scelta tra vini novelli, bianchi e rossi dal carattere fruttato e aromatico di altissima qualità.

Se sei astemio non preoccuparti, puoi comprare il queso de Flor di Guia, formaggio tipico di capra, e tanta buonissima frutta esotica fresca e secca. 

Qui le banane sono molto prelibate e viene prodotto un ottimo liquore di banane tipico di queste isole. 

Cosa comprare a Tenerife 

Tenerife è molto conosciuta oltre che per le sue splendide spiagge anche per la vasta gamma dei prodotti gastronomici e per il pregiato artigianato, quindi, hai già capito cosa puoi comprare qui! 

I ricami di Tenerife sono molto apprezzati per la loro precisione nell’esecuzione e particolare bellezza. 

A Tenerife puoi trovare un delizioso miele di ginestra direttamente preso dal Teide, varietà unica al mondo e poi ancora ottimi formaggi,e la famosa salsa mojo rossa(piccante) e  verde (all’aglio) 

Molto famoso per un souvenir un po’ più originale è lo strumento musicale “ timple”, l strumento  simile all’ukulele e molto popolare delle Canarie. 

Cosa comprare a Maiorca

Maiorca è famosa per le sue perle che vengono coltivate nelle sue acque calme e cristalline, 

Maiorca  però non è solo perle preziose, quest’isola offre anche molti altri tesori, vediamo quali sono…

Nella zona di Marratxí troviamo terrecotte e le ceramiche che vengono prodotte e decorate a mano dagli artigiani, qui a Maiorca inoltre  esiste  la tradizione del vetro soffiato, dei cesti realizzati a mano con foglia di palma nana e  dei ricami maiorchini .

Tra i cibi tipici che si possono acquistare per poi degustarli a casa nostra troviamo l’ensaimada, un dolce tipico, la boutifarra, salsiccia di maiale nero, e la sobrasada, salsiccia di maiale al peperoncino. 

Cosa comprare a Minorca

Gioielli calzature, e prodotti gastronomici, sono queste le cose da acquistare su questa piccola e meravigliosa isola. 

Un souvenir tipico di Minorca sono i gioielli d’argento, realizzati secondo un’antica tradizione.

Minorca  produce delle scarpe di alta qualità sono conosciute in tutto il mondo. Famose sono le ‘abarcas’  questo tipo di calzature  un tempo venivano utilizzate dai pescatori e oggi sono il simbolo dell’isola. 

Tra i prodotti gastronomici tipici troviamo il  Queso Mahón un formaggio composto dal 10% di latte di pecora e dal 90% di latte di mucca.

Se si ama il liquore qui quello tipico è il Gin Xoriguer, a base di uve aromatizzato con bacche di ginepro anch’esso diventato un simbolo di Minorca. 

Cosa comprare a Ibiza 

Cosa potrai comprare nell’isola del divertimento per eccezione?

A Ibiza troverai le famosissime scarpe “espadrillas” queste  scarpe vengono fatte con la suola in paglia e un’infinità di prodotti di cuoio come borse e scarpe.

Potrai comprare anche il liquore di Hierbas Ibicencas, tipico di Ibiza che si ottiene dalle varie piante mediterranee come rosmarino, timo, ginepro, salvia lavanda e dalle foglie e bucce di limone e arancio.

Cosa comprare a Siviglia

Nella terra del Flamenco si possono comprare vari souvenir legati appunto a questo tipo di danza tradizionale, infatti, troverai moltissimi costumi tipici, gonne, nacchere, il tipico scialle chiamato Manton di Manila e ventagli tipici di questa città e di questo ballo conosciuto in tutto il mondo.

Ovviamente Siviglia non è solo Flamenco ma anche una città ricca di storia e cultura dove si possono trovare molti oggetti di artigianato locale tra i tanti ci sono i piatti  di ceramica riccamente decorati in stile arabo.

Siviglia offre anche anfore e bottiglie privi di pittura e decorazioni originari di una vita più povera e contadina.

Per i più golosi consiglio di fare un giro al mercato o nelle pasticcerie e di portare a casa i  buonissimi dolci tipici di questa  splendida città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *