Sostanzialmente la punteggiatura spagnola è uguale a quella italiana, ci sono solo due eccezioni fondamentali :

  1.  La punteggiatura in spagnolo utilizza diversamente i punti esclamativi e interrogativi (!-?)
  2. La punteggiatura spagnola non possiede l’apostrofo.

Il segno esclamativo e interrogativo nella punteggiatura spagnola

Nella lingua scritta lo spagnolo utilizza il punto esclamativo e interrogativo anche all’inizio della frase ponendo i simboli capovolti (¿ Frase ?-¡ Frase !)

Oralmente la frase, sia che sia interrogativa o esclamativa è esattamente come in italiano, si usa un cambio d’intonazione, sopra tutto ricorda di mettere correttamente la punteggiatura in spagnolo aprendo e chiudendo i segni. 

Facciamo un po’ di esempi della punteggiatura spagnola:

¿ Cómo estás? (come stai?)

¡Calla! (zitto!)

La punteggiatura spagnola nella tastiera

Ricorda che per scrivere e fare la punteggiatura in spagnolo è necessario scaricare la tastiera spagnola dal tuo smartphone o  da PC li puoi trovare andando su caratteri speciali in punteggiatura spagnola. 

Una foto della tastiera spagnola di Julio per vedere la punteggiatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *